lunedì 19 aprile 2010

Ricordo d'un passato che non è stato

Neo-romanticismo per Kostas Murkudis nella sua collezione A/I. Una sensualità rinnovata si dispiega fra giochi di luce che illuminano i capi.



Forme e colori s'accostano e si sovrappongono, lunghi cappotti ovoidali ed abiti lucenti avvolgono il corpo rinnovandone la silhouette.




La sobrietà del quotidiano viene spezzata da piume e materiali traslucidi; due mondi apparentemente lontani s'incontrano nelle creazioni di Kostas Murkudis, una donna in continua evoluzione, si diverte a sperimentare e giocare con i ruoli proposti dalla società.




Sculture da indossare, vengono create secondo un'antica procedimento con l'utilizzo di cera e metallo, da Yunus and Eliza. D'ispirazione per la collezione, prodotta in una delle ultime fonderie londinesi, ambientazioni fantastiche ed oniriche.




Ci sono giornate nelle quali proprio non si riesce a ricavare due minuti per dedicarsi alla lettura delle nostre amate riviste, un'innovativa soluzione la propone T-post con il suo Magazine da indossare...



.. vi iscrivete e tutti i mesi vi arriverà una T-shirt con la sua storia allegata!

Un inaspettato ricordo arriva da un passato che non è mai stato nostro, il designer Jaime Hayón rinnova il classico "cavalluccio a dondolo" con questa versione decisamente contemporanea...



Nuovo video prodotto dall'anonimo progetto "iamamiwhoami" questa volta il titolo della traccia è "o" e per la prima volta si può dare un volto alla voce di questo progetto virale che da mesi incuriosisce il mondo del web e non solo...



A presto

2 commenti:

  1. Kostas Murkudis è il mio nuovo mito *_*

    RispondiElimina
  2. è indubbiamente un talento da tenere sott'occhio!

    RispondiElimina

Ti potrebbe interessare

Related Posts with Thumbnails